Morto il camionista colto da infarto dopo l’incidente in A10

È morto questa mattina il camionista, ucraino di 58 anni, che martedì sera era stato colpito da infarto sulla A10 subito dopo avere cercato di schivare una macchina che procedeva contromano. Il pubblico ministero Pier Carlo Di Gennaro ha aperto un fascicolo per omicidio stradale a carico di ignoti. Secondo gli inquirenti, la vettura contromano sarebbe una delle due auto coinvolte nell’incidente. Martedì sera, infatti, due auto si erano ribaltate, mentre il camionista aveva inchiodato dopo avere visto la macchina procedere in senso contrario. Gli agenti della polizia stradale stanno cercando testimoni e riscontri dalle telecamere.