Buoni benzina da 445 euro per la “servitù invasiva”

Oltre 2 milioni di euro (2.201.384,32 euro) di buoni carburante saranno erogati a partire dal 27 novembre, tramite una carta prepagata rilasciata dalla Banca Crédit Agricole Carispezia, ai nuclei familiari di Porto Venere e della ex circoscrizione I della Spezia, quale “indennizzo una tantum” per la presenza del rigassificatore a Panigaglia. La cifra è stata messa a disposizione…

Continua la lettura su Città della Spezia