In manette l’investitore di Via dei Mille, l’accusa è di omicidio stradale

E’ agli arresti domiciliari il 40enne che ha provocato la morte di Bruna Feimali morta dopo giorni di agonia a seguito di un investimento avvenuto in Via dei mille (clicca http://www.cittadellaspezia.com/La-Spezia/Cronaca/Non-ce-l-ha-fatta-la-donna-investita-da-246521.aspx’ style=’text-decoration: underline; font-weight: bold; color: #006cb8;’>QUI . A procedere nei confronti dell’uomo, egiziano…

Continua la lettura su Città della Spezia