Piano energetico regionale, il Pd: “Persi due anni, ora rischia di essere un esercizio di stile”

“Ci siamo astenuti sul Piano Energetico Ambientale Regione 2014-2020 perché, sostanzialmente, si tratta di un’occasione persa”. Così il gruppo regionale del Partito democratico al termine della seduta nella quale il consiglio ha adottato il novo Piano energetico.
“Il Piano, adottato dalla precedente Giunta nel dicembre del 2014 e oggetto di prescrizioni da parte dell’ufficio…

Continua la lettura su Città della Spezia