Dopo venti giorni di presidio, può riaprire la Costa

La ditta Costa può riaprire i cancelli e i 50 operai possono riprendere a lavorare. La notizia è arrivata ieri ed è stata diffusa dal segretario della Fit-Cisl Luca Mannini: “Come segretario sono molto soddisfatto ma rimane il rammarico per questa ordinanza arrivata con venti giorni di ritardo. Venti giorni in cui si è messo a rischio la sopravvivenza dell’Impresa Costa Mauro…

Continua la lettura su Città della Spezia