Fusione a tre in Riviera, l’idea c’è: “Porterebbe 700mila euro all’anno”

Bonassola, Deiva marina e Framura fuse in un unico Comune? L’idea c’è. I tre sindaci – Giorgio Bernardin di Bonassola, il deivese Gianluigi Troiano e il framurese Andrea Da Passano – una chiacchierata in questo senso, nei giorni scorsi, se la sono fatta. I tre Comuni rivieraschi contano complessivamente poco meno di 3mila residenti: Deiva ne ha 1.400, Bonassola un po’ più di 800 e Framura…

Continua la lettura su Città della Spezia