Omicidio Di Negro, si cerca di ricostruire l’ultima ora di vita

Sull’arido argine Calcandola qualcuno ha posato una piantina con dei fiori per ricordare Giuseppe Stefano Di Negro, l’architetto cinquantenne morto ieri sera in via Aldo Moro a Sarzana. A pochi metri dal vaso per tutta la mattinata e fino alle 16.30 di oggi gli uomini della Polizia Scientifica hanno setacciato lo spazio fra la strada e il letto del torrente in cerca dell’arma del delitto o di qualche…

Continua la lettura su Città della Spezia