Una “mappa” delle strade più pericolose

“Mappare” il territorio genovese in modo da avere ben chiare quali siano le strade più pericolose – cioè quelle in cui si sono verificati il maggior numero di incidenti – per poter poi apportare correttivi e miglioramenti. Questa l’idea della prefettura di Genova, che ha già iniziato a monitorare i dati che arrivano dai dispositivi fissi per il controllo della velocità. “I sopralluoghi sono già in corso, abbiamo iniziato lunedì – spiega il prefetto Fiamma Spena – Continueremo sino a quando non saranno esaminati tutti i punti con maggiori criticità”.