Il Comune istituisce corsi di autodifesa per le donne

Il Comune di Genova – senza voti contrari e con l’astensione di Pd e Lista Crivello – ha approvato la decisione di organizzare corsi di autodifesa per le donne, dopo che il consiglio comunale ha approvato una mozione in merito della leghista Francesca Corso.

Le modalità dei corsi saranno stabilite da un’apposita commissione, ma l’idea nasce per venire incontro alle donne, in collaborazione con i centri anti-violenza genovesi.