Confische e sequestri: ecco i dati 2016

Confiscati mezzo milione di pezzi, perlopiù capi di abbigliamento e accessori e 796 sequestri di merce contraffatta: questi i dati del lavoro svolto dagli uomini della Guardia della Finanza e dell’Agenzia delle Dogane in provincia di Genova nel 2016. Tra il materiale contraffatto figurano anche calzature e apparecchiature elettroniche.

Mercato – Della piaga della merce contraffatta e dell’abusivismo si è parlato in un convegno nella sede di Confesercenti e a cui hanno preso parte associazioni, istituzioni e forze dell’ordine. Nell’occasione, il Censis ha presentato in anteprima una relazione su un’indagine condotta su 10 città italiane.

Abusivismo – “Nella filiera della contraffazione – ha spiegato Ilaria Massa, dell’Area politiche sociali della Fondazione Censis – Genova è uno dei punti di snodo del mercato italiano e si identifica nell’e-commerce l’ultima frontiera dell’abusivismo. Una dinamica che si concretizza attraverso siti e pagine Facebook o il passaparola che si diffonde grazie ai messaggi come WhatsApp”.