Airbnb tax, dal 16 ottobre si paga. Ecco chi sarà obbligato

Ricordate la famosa “Airbnb tax” voluta dal governo per regolamentare i cosiddetti affitti brevi e combattere l’evasione fiscale? Pare che sia finita l’attesa dopo che in estate di fatto si era bloccato tutto improvvisamente, con la solita moratoria balneare che pulisce i pensieri e rimanda al riflessivo autunno. Ebbene, come spesso accade in questo funambolico Paese, arriva una svolta improvvisa…

Continua la lettura su Città della Spezia