Tassa di sbarco alle Cinque Terre e battellieri contro l’approdo singolo

Dopo i treni tocca ai battelli. Le principali vie di accesso alle Cinque Terre, in un modo o nell’altro, sono sempre nell’occhio del ciclone.
A scatenare il dibattito sono due atti amministrativi, uno ormai protocollato, l’altro pronto ad andare in discussine domani, che riguardano da vicino i traghetti e i loro utenti.

Nel corso del consiglio direttivo di lunedì, infatti, i vertici del Parco…

Continua la lettura su Città della Spezia