Colpo grosso ad Albaro: spariti 100mila euro

Tutto è cominciato dalla proprietaria di casa che, una volta ritornata verso sera nel suo appartamento, non è riuscita ad aprire il portone. A quel punto la signora ha chiamato un fabbro che in poco tempo riesce a risolvere la situazione. Entrati in casa, la scena che si trova di fronte la proprietaria la lascia senza parole: le stanze erano a soqquadro: cassaforte aperta e gioielli e altri oggetti di valore spariti.

Alle 19.45 la donna dà l’allarme, e nel giro di pochi minuti interviene la Scientifica per i rilievi del caso. I soggetti che hanno agito probabilmente studiavano da tempo i movimenti della signora e del marito. Chiunque sia stato ha agito nelle ore in cui i due non c’erano. Gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Genova stanno controllando le telecamere della zona per poter rilevare i movimenti dei ladri.

E’ accaduto martedì in via Pisa, in Albaro, stando a quanto riportato il colpo avrebbe fruttato ai malviventi un bottino di circa 100mila euro.