In arrivo finanziamenti europei per potenziare i collegamenti con il porto di Bari

L’Ue stanzierà un finanziamento di oltre 74 milioni per il rinnovo di un tratto ferroviario di circa 70 km che collega tra Calabria e Puglia.

Il progetto, finanziato grazie al Fesr (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale), coinvolgerà una linea facente parte della rete transeuropea di trasporto globale. Il tutto ha avuto inizio tra il 2007 e il 2013, e ora potrà finalmente essere portato a termine attraverso i fondi previsti per il periodo 2014-2020. L’Ue in questo modo mira a implementare il trasporto intermodale delle merci dal porto di Gioia Tauro verso il nord dell’Italia, passando per le città pugliesi di Taranto e Bari. Secondo le prime stime, i lavori dovrebbero essere portati a termine nell’estate del 2019.