Ferrero: “Vinco un trofeo con la Samp, poi compro la Roma. Volevo Bielsa in panchina”

“Vorrei vincere qualcosa con la Sampdoria, poi con un bel trofeo in bacheca potrei anche regalarla. Sono romano e romanista, sogno di comprare la Roma. Sarei l’ottavo re e Totti l’imperatore”.

Sono alcune dichiarazioni rilasciate da Massimo Ferrero a Gazzetta.it.

 

“Dietro di me non c’è Garrone, basta, mi sono rotto con questa storia. Se ci fosse ancora lui, avrei la Erg come sponsor”, ha aggiunto Ferrero.

 

E poi ancora: “Schick ha voluto andare via, altrimenti lo avrei tenuto. Montella resta un amico ma domenica vinciamo noi 2-1. Giampaolo non è pronto per una grande, ancora un annetto con me dovrebbe farselo. Chi prenderei? Ho tentato di portare Bielsa a Genova, se no mi piace Ventura”.