Davagna, cacciatore perde la vita in un dirupo

Tragedia a Davagna: un cacciatore di 69 anni è morto dopo essere precipitato da un sentiero nel bosco. E’ successo questa mattina mentre era in compagnia di alcuni amici nel primo giorno di apertura della stagione venatoria.

Caduta – L’uomo a un certo punto è caduto compiendo un volo di alcuni metri. I suoi compagni di caccia hanno immediatamente chiamato i soccorsi: sul posto sono giunti i medici del 118 e i vigili del fuoco che hanno lavorato alcune ore per recuperare il cadavere.

Come è morto – Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri per chiarire se la morte è avvenuta per la caduta o se il 69enne si sia sentito male.