Violenza sulle donne, ecco i dati in Liguria nei primi otto mesi

“Denunciati a Genova, nei primi otto mesi di quest’anno, quarantuno casi di violenza sessuale contro le donne”: lo ha riferito la questura aggiungendo che “nessuna delle vittime è stata stuprata in strada o fuori dall’ambito familiare”.

Nazionalità – “Dai dati del 2017 emerge che le vittime delle violenze nella maggior parte dei casi sono italiane mentre gli autori delle aggressioni sono perlopiù stranieri. La nazionalità singola più rappresentata resta comunque quella italiana con quattordici indagati, seguita da sei senegalesi, poi ecuadoriani e rumeni e infine marocchini”.

Dati – “Alla fine del 2017 – spiegano dalla questura – se non ci saranno clamorose impennate dovremmo attestarci su numeri più bassi del passato”.