Il Tartufo nero grande protagonista degli incontri e delle degustazioni promossi dai Ristoranti della Tavolozza

Grande successo per gli eventi promossi presso l’Osteria del Tempo Stretto di Albenga (SV) e la Locanda Le Macine del Confluente di Badalucco (IM)
Per tre giorni il Tartufo nero è stato protagonista delle degustazioni  proposte dagli chef Cinzia Chiappori, Laura Anfossi, Giorgio Brignone e Giancarlo Borgo ed un pubblico numeroso ha seguito con attenzione gli educational  tenuti da Roberto Pisani, gastronomo e componente dell’O.I.AT. (Organizzazione Internazionale Assaggiatori Tartufo).

La manifestazione promossa dall’associazione Ristoranti della Tavolozza in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi di Savona, è stata un’ottima occasione per promuovere la cucina ligure ed un prodotto, che in attesa del tartufo bianco, è in grado di regalare grandi soddisfazioni a cuochi e amanti della buona tavola.

Gli spunti e le indicazioni sull’utilizzo in cucina discussi durante gli educational sono stati utilizzati dagli chef per sperimentare nuove preparazioni, che il pubblico ha gustato e apprezzato nei due menù interamente realizzati con l’accompagnamento del tartufo nero. A differenza del bianco non deve essere utilizzato a crudo, perché grazie al calore esprime meglio il suo sapore e aroma. Ma attenzione: non cotture violente, non deve essere soffritto o rosolato, ma scaldato, passato velocemente in forno o inserito nei ripieni, sia di carne che elle paste fresche.
Al Tempo Stretto la proposta elaborata da Cinzia Chiappori in collaborazione con Giorgio Brignone e Laura Anfossi prevedeva nell’ordine:

 Hummus di ceci

Cipolla con formaggio

Fonduta con rosso d’uovo fritto

Gnocchi di Barbabietola con crema di zucchine trombetta

e Brandacujun.

Giancarlo Borgo per le due serate alle Macine del confluente ha proposto:

 l’Uovo all’Uovo al Profumo di Tartufo,

la tartare di Manzo Garronese con Cialde di Grana Padano ed Aria di Franciacorta,

zuppa di Patate, Risotto Carnaroli al Sedano Rapa, Nocciole Caramellate, Gelatina di Mele

Rollatina di Coniglio

Baccalà su Crema di Formaggio Granae  Funghi Porcini.
Ricordiamo che anche in Liguria ci sono zone di raccolta importanti ed una significativa anche economicamente attività di ricerca e per gli amanti di questo prodotto un appuntamento da non perdere è il convegno che si terrà il 1 ottobre a Millesimo nell’ambito della tradizionale Festa Nazionale del Tartufo.