Carige, 1.000 esuberi e 120 filiali chiuse

“Il piano industriale di Carige 2017-2020 prevede la riduzione di circa 1000 dipendenti e la chiusura di circa 120 filiali. Si tratta di circa il 20% del personale e del 20% degli sportelli dell’istituto ligure”: così l’istituto di credito tramite una nota.

Capitale – Il piano conferma “il rafforzamento patrimoniale entro il 2017 attraverso aumento di capitale, ottimizzazione del passivo e cessione di asset e l’ abbattimento dei volumi e innalzamento dei coverage, cioè delle coperture sul portafoglio crediti, in linea con le best practice”.

Costi – Carige intende anche puntare sulla “razionalizzazione della base costi” e confida in un “ritorno ad un risultato economico positivo nel 2018”.