Iacobucci: «Credo sia una Serie B molto difficile con tante squadre blasonate»

Il portiere dell’Entella, Alessandro Iacobucci, in un’intervista rilasciata ai taccuini di tuttob.com ha parlato dell’inizio di stagione della squadra biancoazzurra e della difficoltà di questo campionato cadetto con tante buone squadre.

«Nella prima gara abbiamo avuto alcune defaillance che abbiamo pagato caro, mentre c’è l’amaro in bocca per aver perso il derby contro lo Spezia all’ultimo momento. Dobbiamo imparare anche da questo in modo che non si ripeta. Ripartiamo dalla gara di Foggia e da quanto di buono visto nel derby. La Ternana è una squadra forte, che vuole fare bene e dimostrare il proprio valore, dobbiamo fare la nostra partita. Dobbiamo capire di potere fare bene ovunque, perché il gruppo è unito e compatto, ma soprattutto genuino. L’unione è sempre stato il nostro punto di forza, ci intendiamo bene e anche i nuovi arrivati si sono ben integrati. Il campionato rimane sempre molto difficile: dalla Serie A sono scese squadre forti e blasonate, lo stesso è successo dalla Lega Pro. I giovani della Primavera che si sono aggregati devono dimostrare il proprio valore, noi li abbiamo accolti e li trattiamo come tutti gli altri».