Droga nelle mutande, spedito ai domiciliari

Assunzione e spaccio di stupefacenti in concorso ed arresti domiciliari per due giovani residenti alla Spezia “beccati” ieri sera intorno alle 21 mentre erano intenti a cedere della droga ad un acquirente. Sono stati i carabinieri del Norm a fermare l’attività illecita e identificare i due: trattasi di un 27enne spezzino e di un 37enne di origine napoletana ma residente alla Spezia.…

Continua la lettura su Città della Spezia