Il governo fa dei presidenti di porto dei veri manager

Tre categorie per tre tipi di porto. Anzi, diverse categorie all’interno dello stesso porto con diversi indirizzi. Il governo Gentiloni prova a semplificare la riforma dei porti varata poco più di un anno fa andando a razionalizzare le “etichette” da affibiare alle singole aree portuali. Nascono quindi tre categorie a seconda della funzione di moli e strutture annesse: porti finalizzati…

Continua la lettura su Città della Spezia