Un cavo dell’alta tensione tranciato da un fulmine, la causa di bagliori e boati

Tanto rumore per nulla. L’ipotesi della caduta di un velivolo sulle alture spezzine nel corso della serata è definitivamente tramontata poco prima della mezzanotte, quando la squadra dei Vigili del fuoco che stava proseguendo nelle ricerche per comprendere le cause del bagliore e dei boati avvertiti nella zona di Buonviaggio è riuscita a raggiungere il punto in cui ore prima erano state…

Continua la lettura su Città della Spezia