Porto di Genova, Spinelli alza la voce: “Sì ai container al Terminal Rinfuse”

“Utilizzare il Terminal Rinfuse anche come deposito container”: lo ha chiesto questa mattina Aldo Spinelli , presidente dell’omonimo gruppo industriale.

Storia infinita – Quella del Terminal Rinfuse è una storia lunga e complessa: Spinelli è ancora in prima linea per rilevare l’area, che l’imprenditore giudica sottoutilizzata e indispensabile per lo sviluppo nella zona.

Il board – L’autorità di Sistema del Mar Ligure Occidentale ha finora negato l’ok al Gruppo Spinelli a utilizzare l’area del Terminal Rinfuse anche come deposito container: a settembre, alla ripresa dei lavori, nuovo appuntamento con il board che dovrà rivalutare la richiesta.

Occupazione – Spinelli, nella conferenza stampa di questa mattina, ha usato toni duri: “L’Autorità di Sistema deve valutare con attenzione questo caso, sono in ballo molti posto di lavoro, sia tra i miei dipendenti diretti che tra i portuali della Compagnia Pietro Chiesa”.