Conto alla rovescia per la cessione della società, mentre l’Acg per ora “congela” gli abbonamenti

Come aveva annunciato in esclusiva a Telenord il presidente Enrico Preziosi, in questa settimana ci sarà la tanto attesa svolta societaria con l’annuncio del passaggio di consegne presumibilmente al gruppo Sri rappresentato da Giulio Gallazzi. Il giorno caldo dovrebbe essere mercoledì, massimo giovedì.

 

Intanto, l’Associazione club genoani hanno diffuso il seguente comunicato:

 

La campagna abbonamenti è stata presentata e non possiamo non notare la
mancata applicazione della nostra richiesta di abbassare i prezzi degli
abbonamenti. Questa è l’ennesima, sperando sia l’ultima, dimostrazione
che questa società, o meglio quello che ne rimane, non capisce le
difficoltà economiche di chi costantemente segue il vecchio Grifone, in
casa e in trasferta.
I tifosi genoani vengono screditati mediaticamente dalla società come il
male assoluto, poi però la stessa società commercializza la loro
immagine di tifo e della gradinata nord per invogliare a sottoscrivere i
nuovi abbonamenti.
Oltre alla società sarà in vendita anche la coerenza??
Come Associazione Club Genoani, invitiamo come del resto ha già fatto la
parte ultrà della tifoseria rossoblu ad aspettare a sottoscrivere
l’abbonamento per il prossimo campionato, finché non ci sarà il
passaggio definitivo ad una nuova proprietà più seria e competente.