Manette a Deiva per un 48enne torinese

I Carabinieri di Deiva marina ieri hanno rintracciato e arrestato un 48enne torinese residente nella località rivierasca. L’uomo, attualmente recluso presso il carcere della Spezia, deve scontare una pena di sei mesi associata a una multa da 800 euro per il reato di ‘violazione degli obblighi di assistenza familiare’, commesso tra il 2003 e il 2010 a Ronco Scrivia.

Continua la lettura su Città della Spezia