Doppio arresto, nei guai truffatore e guidatore off limits

Fine settimana infausto per un 36enne originario di Carrara, residente a Sarzana. Per lui, un vero e proprio febbrone del sabato sera misurato dal termometro dei Carabinieri del Nucleo operativo radiomobile della Compagnia di Sarzana. Sulla testa dell’uomo gravava un ordine di carcerazione emesso il giorno precedente dalla Procura spezzina a causa di una truffa commessa a Castelnuovo nell’agosto di…

Continua la lettura su Città della Spezia