A Genova, per una notte, anche Massimo Zamboni diventa un Mitilante

Per una notte la formazione dei Mitilanti, il collettivo di Poeti spezzini dall’iconica maglia a righe, diventa a geometria variabile, per includere anche il talento di Massimo Zamboni, chitarrista e paroliere di tantissima musica italiana (CCCP, CSI, ma anche la Nada di ‘Senza un perché’).
Durante la serata di presentazione del nuovo volume di Argo, che seleziona il meglio della poesia mondiale,…

Continua la lettura su Città della Spezia