Serie B, lo Spezia espugna Vicenza e vola ai playoff: ora c’è il Benevento. Poker dell’Entella

Ultima di campionato della stagione regolare in serie B, positiva per le liguri: lo Spezia vola ai playoff battendo il Vicenza 0-1 fuori casa, fa bottino pieno anche l’Entella con il 4-1 sul Cittadella anche se i chiavaresi erano già fuori dai playoff. Quest’ultimi eleggeranno quindi la terza squadra promossa in A, martedì 23 ci sarà Benevento-Spezia, sabato 27 Benevento o Spezia contro il Perugia .

Ma l’ultimo turno di Serie B ha emesso anche un altro verdetto: non ci saranno i playout, Trapani e Vicenza retrocedono direttamente in Lega Pro. L’Avellino batte il Latina, si porta a +5 sui siciliani sconfitti a Brescia dove la compagine di Gigi Cagni si impone per 2-1 ed evita ogni guaio. Il Verona festeggia,dopo una stagione di “purgatorio” risale in Serie A, alla squadra di Pecchia è bastato un pari per aggiudicarsi la tanto attesa promozione, ottenuta come seconda dietro alla Spal già promossa. Gran parte del merito va sicuramente al bomber Giampaolo Pazzini che grazie alle sue 23 reti si guadagna il titolo di capocannoniere della serie cadetta. Restando in tema di attaccanti non si può non citare il nome di Antonio Cassano, trattativa ormai avviata verso la conclusione quella con il cub veronese, trattativa che porterebbe a ricostituire la coppia che trascinò la Samp ai preliminare di Champions league.