Izzo dopo la riduzione della squalifica: “Anno duro, ero certo della mia onestà. Ora la salvezza”

Armando Izzo, dopo la riduzione della squalifica ad otto mesi, ha esternato su Instagram il suo stato d’animo. Ecco cosa ha scritto:

 

È stato un anno duro , un anno in cui ho sofferto tanto,ma non ho mai avuto paura,sono sempre stato certo della mia onestà e non ho mai smesso di lottare per la verità… Mai un secondo ho pensato di arrendermi,mi sono sempre allenato e sono sempre stato accanto alla squadra… Ho capito che nella vita le persone che ti voglio bene sono davvero poche e a quelle che dico grazie di esserci e vi porterò sempre con me.. Ora ho solo una voglia matta di ripartire, riprendermi tutto e raggiungere i miei sogni, ma prima c’è da conquistare una salvezza, domenica tutti allo stadio ‼️