Per “Ovunque proteggi” di Martella e Bondielli menzione speciale ai “Nastri d’argento”

Giovedì a Villa Borghese è stato proiettato il documentario “Ovunque proteggi” alla presenza dei familiari delle vittime della strage ferroviaria di Viareggio, del regista Massimo Bondielli e di Gino Martella. I Familiari hanno fondato l’Associazione “Il Mondo che Vorrei – ONLUS”, nata a Viareggio all’indomani della strage ferroviaria del 29/06/2009 e negli anni hanno trasformato…

Continua la lettura su Città della Spezia