Infiltrazioni mafiose nella tifoseria, anche la Procura della Figc ha aperto un’inchiesta

Dopo la “denuncia” del procuratore di Genova Cozzi alla Commissione Antimafia (“Infiltrazioni mafiose nella tifoseria del Genoa, quella della Sampdoria è più tranquilla ma non idilliaca”), si muove anche la Procura Federale.

 

L’ufficio guidato da Giuseppe Pecoraro ha aperto un fascicolo sul Genoa, finito nel mirino degli inquirenti della Figc già dopo il caso Siena del 2011 (nella foto) e il caso ultrà-Gasperini dello scorso anno.

 

Di recente, la Procura Federale si era occupata della Juventus con il coinvolgimento di Andrea Agnelli in presunte infiltrazioni malavitose.