Guerri: “Terzo lotto Variante non sia nuovo caso Marinasco”

“L’ennesima interruzione dei lavori della Variante Aurelia – resa nota questa settimana con la messa in cassa integrazione delle maestranze- e la motivazione che avrebbe accompagnato il provvedimento (a quanto connesse più a problemi progettuali ed operativo che non a mere difficoltà aziendali), sono circostanze di assoluta gravità. Oltre a delineare un ulteriore scenario di pesante…

Continua la lettura su Città della Spezia