Premiazioni e assemblea Canottaggio a Sedile Fisso domenica a Genova

Domenica prossima, a Genova, giornata importante per la Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso.L’Hotel San Biagio, in zona Bolzaneto, ospiterà la tradizionale cerimonia di premiazione per la stagione 2016 sia l’assemblea elettiva per il quadriennio 2017-2020. Alle 14:30 prenderà il via l’ultima assemblea per Narcisio Gobbi, 63 anni comasco di Porlezza, alla guida della FICSF dal febbraio 2005. Candidato unico alla successione è Marco Mugnani, attualmente vicepresidente della FICSF e 58enne varesino di Reno di Leggiuno, mentre per il Consiglio Federale sono candidati Franco Baruffaldi, Luciano Checola, Roberto Forti, Roberto Frizzarin, Flavio Lucca, Andrea Mazzanti e GB Nicolini in quota Società, Giorgio Galbignani e Viviana Bruno in quota Atleti, Roberto Moscatelli in quota Tecnici, Alberto Castelli e Vincenzo Maddalo per la carica di presidente del Collegio dei Revisori.

Alle 11 il momento dell’annuale celebrazione dei protagonisti non solo della stagione 2016 ma anche di un’intera carriera dirigenziale o agonistica. Parliamo di Rosanna Merlino e Marco De Alberti, insigniti dell’Onda d’Oro al Merito Sportivo dopo aver ricoperto per molto tempo le cariche di Giudice Unico della FICSF e presidente della Canottieri Osteno. Cristian Papa, colonna della Canottieri Germignaga con 16 titoli, festeggia l’Onda d’Argento assieme al Club Sportivo Urania, fresca novantenne. Applausi anche per Alessandro Ramoni, anch’egli tesserato Germignaga e vincitori di ben 10 allori tricolori.

Per la classifica Atleti, la miglior Allieva è Serena Mossi: la vogatrice dell’Aurora Blevio alzerà il Trofeo Gaetano Rissotto e festeggerà assieme a Elisa Dioguardi (Club Sportivo Urania) e Aurora Innocenzi (Caldè). Doppietta Aldo Meda Cima nel Trofeo Eros De Taddeo: applausi per Alan Cresto e Stefano Volontè, terzo Andrea Licatalosi (Urania). Tra I Cadetti spicca il nome di Arianna Moscatelli, leader nel Trofeo Giancarlo Sala. A pari merito, in seconda posizione, Alyssa Migliore e Noemi Stanzani della Canottieri Osteno. Secondo successo di classifica per l’Aldo Meda Cima tra i Cadetti con Giovanni Borgonovo nel Trofeo Marco Mazzocchi Sul podio anche Paolo Leoni della Falco Rupe Nesso e il compagno di squadra Gabriele Tundo. Sono Federica Fossa (Club Sportivo Urania), nel Trofeo Angelo Cremonesi, e Gabriele Campi (Porto Ceresio), nel Trofeo Renzo Mezzanotte, i vincitori della categoria Ragazzi davanti rispettivamente ea Clarissa Longoni (Falco Rupe Nesso) e Martina Frattoni (Germignaga), Simone Migliore (Osteno) e Stefano Scolari (Corgeno). Ilaria Bavazzano (Club Sportivo Urania) si riconferma nella categoria Junioores-Trofeo Laura Bianchi, imponendosi su Matilde Brunati (Cerro Sportiva) e Carlotta Foroni (Porto Ceresio, mentre è Marco Cozzi (Porto Ceresio) ad affermarsi nel Trofeo Ferdinando Riva davanti a Giambattista Figari e Bruno Viviani della Società Remiera Gianni Figari. Una grande carrellata chiusa dai Senior. Elena De Pieri (Porto Ceresio) alzerà il Trofeo Luigi Leoni, staccate in classifica la compagna Alice Lombardo e Sara Ambrosini (Gianni Figari), mentre Alex Solari (Gianni Figari) verrà incoronato nell’ambito del Trofeo Batti Ghiardello, condividendo la gioia del podio con il fratello Giovanni e Dario Botta (Osteno).
Nella classifica per società, per il terzo anno consecutivo, vittoria per il Club Sportivo Urania davanti ad Arolo e Falco Rupe Nesso.  Nella Jole, affermazione per Arolo davanti a Corgeno e Germignaga. Nell’Elba gioisce Corgeno, capace di precedere Urania e Falco Rupe Nesso. Trionfo Gianni Figari nell’annuale graduatoria dei Gozzi su Urania e Amatori del Mare La Spezia. La classifica VIP 7,50 premia Polisportiva Monte Isola 2002 su Polisportiva Comunale Tavernola e Giovani Vogatori Clusanesi.