Terzo Valico: Bagnasco, i lavori procedano con la massima rapidità

“Speriamo che i lavori per il Terzo Valico procedano con la massima rapidità perchè è lo sbocco del porto di Genova verso il Nord Italia ed il Nord Europa. Se il porto trova degli sbocchi commerciali sicuramente rinascerà sempre di più. Molto è già stato fatto ma c’è ancora molto da fare”. Così il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, il cardinale Angelo Bagnasco, parlando della nuova linea ferroviaria ad alta velocità che collegherà il capoluogo ligure a Milano. “Il lavoro, come sempre, è il tema primario. Il porto sappiamo che è il cuore di Genova e continua ad esserlo. L’attenzione della Chiesa verso il porto c’è sempre stata perchè la storia di Genova ha le sue radici nel mare. Mi sembra – ha concluso il presidente della Cei – che ci siano delle buone speranze e dei buoni segnali”.