Presentato al Museo Diocesano il restauro “L’Angelo custode e le anime purganti”

“Quello che presentiamo oggi rappresenta uno splendido esempio del lavoro di squadra portato avanti dal laboratorio di restauro della Regione Liguria insieme alla Soprintendenza e al Museo Diocesano, per recuperare un’opera d’arte che potrà così essere riportata nella sua originaria collocazione e alla fruizione pubblica. Noi crediamo nel nostro laboratorio di restauro e crediamo debba continuare…

Continua la lettura su Genova Post