“Non solo biossido di azoto, l’arrivo delle navi è inquinante”

“Facciamo respirare il Mediterraneo” è il progetto che Cittadini per l’Aria sta portando avanti dallo scorso agosto con la ONG tedesca NABU al fine di stimolare le istituzioni italiane affinché pianifichino l’implementazione di misure aggiuntive per ridurre le emissioni in atmosfera. L’iniziativa, che in Italia mira a coinvolgere Autorità Portuali, Capitanerie di Porto, Aree Marine…

Continua la lettura su Città della Spezia