Coisp: “La sicurezza non può essere militarizzata o peggio ancora privatizzata

“Facciamo subito una premessa, se una persona deve essere operata al cuore ci si rivolge ad un cardiochirurgo e non ad un dentista, questo esempio calzante è per far capire che oggi in Italia si vuole deputare la sicurezza a soggetti che non hanno idonea preparazione operativa/giuridica per operare nelle nostre strada; in Italia non si può demandare la sicurezza ai nostri militari o peggio…

Continua la lettura su Genova Post