Calderoli: “Quando Renzi parla il no guadagna terreno”

Ieri Roberto Giachetti, oggi Giovanni Toti e Roberto Calderoli, dopodomani Andrea Orlando e Gianni Cuperlo. Il Centro Allende è il palcoscenico prediletto di questi ultimi giorni di campagna referendaria. I discorsi sono quasi sempre i soliti, a ruoli invertiti. E dopo mesi e mesi di comizi non potrebbe essere altrimenti. A ribadire i concetti per il no, come detto, oggi pomeriggio si è…

Continua la lettura su Città della Spezia