Nodo genovese, Pastorino: “Appalto in crisi, sia attivata la clausola di subentro”

“Garantire l’occupazione e la prosecuzione dei lavori, chiarire i rapporti tra Fer.gen e Italfer/RFI, convocare immediatamente la stazione appaltante per evitare un’altra gara in caso di rescissione del contratto. Questi i punti emersi dall’incontro, avvenuto a margine del consiglio regionale odierno, fra capigruppo, organizzazioni sindacali e i lavoratori dei cantieri del nodo ferroviario genovese.…

Continua la lettura su Genova Post