Borgomaro: celebrato il centenario della nascita di Don Giovanni Battista Gandolfo

Presso la Parrocchia di Ville San Sebastiano, frazione di Borgomaro, è stata celebrata dal Vicario Generale della Diocesi di Albenga-Imperia Don Ivo Raimondo la Santa Messa Solenne in occasione del Centenario della nascita di Don Giovanni Battista Gandolfo. Ha concelebrato con il Vicario, il Parroco Don Giovanni Gambato della comunità monastica benedettina poco distante. 

La celebrazione liturgica è stata animata dalla corale dei SS Nazario e Celso diretta da Flavio Dellerba e all’organo Mauro Carenzo, composta da circa 30 persone provenienti dai diversi paesi della Valle Impero. La musica e i testi eseguiti durante la celebrazione liturgica dalla corale erano stati scritti proprio da Don Giovanni Battista Gandolfo.
Al termine della celebrazione, alla presenza del Sindaco del comune di Borgomaro Massimoela e di altri amministratori, è stata scoperta una targa all’interno della Chiesa parrocchiale e nella piazza antistante che è stata intitolata a Don Giovanni Battista Gandolfo.

“Don Gandolfo, Sacerdote e musicista, ha prestato la sua missione pastorale per oltre cinquant’anni a Ville San Sebastiano e  a Ville San Pietro dai primi anni settanta. Il suo talento di musicista si rivela nei primi anni di seminario. Intorno ai trent’anni frequenta corsi regolari di studi sotto la guida di tre professori (uno del Conservatorio di Firenze e due di quello di Milano). La sua vena musicale è inesauribile. Compone per tanti cori della nostra Diocesi sia Messe che altri canti liturgici. Per oltre quindici anni ha promosso ed organizzato il Convegno delle Voci Bianche Diocesano. Negli ultimi anni della sua attività e fino a che la sua malferma salute glielo ha permesso, ha accompagnato il Coro delle Voci Bianche di San Giovanni Battista di Imperia”.