Vino & burocrazia: “Dalle vigne alla bottiglia, troppe 70 pratiche diverse”

“Occorre una veloce approvazione del Testo Unico sul vino che va a tagliare del 50% il tempo dedicato alla burocrazia, con 100 giornate di lavoro che oggi ogni impresa vitivinicola è costretta ad effettuare per soddisfare le 4mila pagine di normativa che regolamentano il settore”: ad affermarlo è la Coldiretti in occasione dell’audizione al Senato sul provvedimento, con l’auspicio…

Continua la lettura su Città della Spezia