La denuncia della Cgil: “Migliaia di marittimi italiani a rischio disoccuppazione”

“Sono migliaia i marittimi italiani che rischiano di perdere il posto di lavoro a seguito delle nuove disposizioni del Ministero dei Trasporti sui certificati”, denunciano in un comunicato Giacomo Santoro, segretario generale Filt Cgil Genova ed Enrico Ascheri, responsabile Marittimi Filt Cgil Genova.
I marittimi- “Le nuove certificazioni chieste dal Ministero appaiono come una sorta di gabella…

Continua la lettura su Genova Post