Riparazioni Navali, Paita: “Il Pd non ha dubbi, mettere in discussione questa attività è una follia”

“Chi chiede la delocalizzazione delle Riparazioni Navali non solo non ha capito nulla della storia di Genova, ma dimostra anche di non avere alcuna visione del suo futuro”: a dirlo è la capogruppo del Pd in Regione Liguria Raffaella Paita, nel corso del Consiglio regionale odierno, alla presenza dei lavoratori scesi in piazza per difendere il proprio posto di lavoro.

Lavoro – “Chiariamo subito un concetto: il Partito Democratico è contrario a qualsiasi ipotesi di trasferimento di questa attività – continua Paita – Di fronte a un clima di incertezza lavorativa, non possiamo perdere un’eccellenza come questa. Per rafforzare tale posizione il Pd ha presentato un documento, che chiede investimenti e certezze occupazionali per la Riparazioni Navali”.

Professionalità – “Con la Riparazioni Navali abbiamo dato un esempio mondiale della nostra grande professionalità, grazie alla demolizione della Concordia. Mettere in discussione quest’attività (come hanno fatto i Cinque Stelle) è pura follia. Quei bacini sono il patrimonio di un’intera nazione, non solo di Genova e della Liguria. Ai grillini chiediamo di ritirare quella proposta. Bisogna uscire da questo Consiglio con una posizione chiara, compatta e unanime in difesa del lavoro e delle Riparazioni Navali”