Oneglia: identificato il cadavere trovato in mare

E’ stato identificato il cadavere recuperato ieri in mare a Oneglia (Imperia). Si tratta di Mario Bonfanti, 63 anni, residente a Lecco. L’uomo, che da alcuni mesi viveva a Imperia dalla compagna, si era allontanato da casa il 30 aprile. La donna non aveva subito sporto denuncia perche’ Bonfanti andava spesso via da casa per alcuni giorni senza dare sue notizie. Oggi il pm Carmen Addesso, titolare del fascicolo, incarichera’ il medico legale di fare l’autopsia per chiarire le cause del decesso. L’esame esterno del corpo ha consentito di non rilevare ferite e lesioni che riportino ad una morte violenta.

LASCIA UN COMMENTO